Project Description

Profilo d’Acqua – Water Profile

“…La fragilità è alla base di River, progetto in itinere di Angelo Cricchi di cui fa parte questa consistente serie di ritratti. Fragile è il banco ottico, con cui Angelo Cricchi scatta i suoi ritratti “per forzare una visione già di per sé anomala”. Fragili sono le Polaroid trasportate in scatole stagne. Fragili le immagini sviluppate in circostanze che ricordano quelle del viaggiatore conradiano. Fragili sono le nostre certezze occidentali, nel momento dell’incontro con gli sguardi di chi vive lungo i fiumi. L’altrotopos di questo avventuroso lavoro fotografico è il fiume come ritorno al principio. Una visione che Angelo Cricchi ritrova nella biografia di Loren McIntyre, dove si narra di un ritorno alle origini dell’uomo risalendo verso la sorgente del fiume…”

“… Fragility is at the base of River, itinerant project by Angelo Cricchi, of which this consistent series of portraits is part. The Optical bench, with which Angelo Cricchi takes his portraits, is fragile, and “forces a vision already odd by herself”. Fragile are the Polaroid films transported in tin boxes. Fragile the images developed in circumstances that remind us of Conrad’s traveller. Fragile are our western certainties the moment we encounter the gaze of those who live along the rivers. The other theme of this adventurous photographic work is the river as a return to the beginning. A vision which Angelo Cricchi finds in Loren McIntyre’s biography, where a story is told of a return to human’s origins, walking back up, towards the source of the river…”